Quanto bisogna investire ogni mese per arrivare a un milione

Per chi segue il movimento FIRE con la speranza di poter smettere di lavorare e vivere di rendita, un obiettivo comune è quello di accumulare un patrimonio di circa un milione di euro.

Tale cifra consente infatti di applicare la regola del 4% e garantirsi uno “stipendio” annuale di 40.000€, ben oltre la media italiana di circa 30.000€.

Per raggiungere questo obiettivo, è necessario risparmiare e investire il più possibile.

Se sei giovane, puoi riuscire ad accumulare abbastanza soldi da divenire milionario entro l’età della pensione anche investendo poco alla volta, poiché avrai un orizzonte temporale più lungo che ti permette di sfruttare l’effetto dell’interesse composto.

In altre parole, diventare milionario in pochi anni richiede grossi investimenti di capitale, ma se hai 20 anni ti basterà investire piccole somme ogni mese per raggiungere un milione quando sarai più vecchio.

Guadagnare 1.000.000€
Obiettivo: un milione di euro

La tabella qui sotto mostra quanto tempo e quanto denaro servono per raggiungere un milione tramite investimenti a lungo termine che rendono circa il 10% annuale.

Questa è la rendita media di alcuni fondi indicizzati, come l’S&P500 o il Vanguard FTSE All-World. Entrambi questi titoli hanno una rendita media annuale intorno al 9%-11%.

Per semplicità, la tabella non tiene conto di tasse o inflazione, che potrebbero ridurre il guadagno finale.

Anni necessariRisparmi MensiliRisparmi Annuali
40171€2054€
35279€3354€
30460€5527€
25770€9244€
201322€15872€
152348€28613€
104753€57041€
512408€148907€
Quanto è necessario investire per raggiungere un milione di euro con una rendita media del 10% annuale

Come si vede, un ventenne che vuole andare in pensione da milionario a 60 anni dovrà investire poche centinaia di euro al mese, mentre per raggiungere un milione in pochi anni è necessario investire diverse migliaia di euro al mese.

Per questo motivo, chi segue il movimento FIRE spesso cerca di mettere da parte fino al 50% del proprio stipendio ogni mese.


☠ Diventare milionari facendo investimenti ad alto rischio ☠

L’alternativa per chi vuole diventare milionario in poco tempo e non ha uno stipendio a sei cifre è di fare investimenti “folli” per ottenere una rendita maggiore del 10% annuale.

Fare trading su criptovalute, singoli stock e prodotti finanziari ad alto rischio non è consigliabile per chi è alle prime armi o non ha un certo livello di tolleranza al rischio, ma per altri può diventare un biglietto express verso lo status di milionario.

Generalmente, più un investimento è rischioso, maggiore la possibile rendita.

Tecnicamente, partendo da un investimento iniziale di 1€ con una rendita del 100% (cioé raddoppiando i soldi investiti), reinvestendo i tuoi guadagni ti basterebbe ripetere la tua performance 20 volte per raggiungere un milione:

Investimento inizialeMoltiplica x2Raddoppi
1€2€1
2€4€2
4€8€3
8€16€4
16€32€5
32€64€6
64€128€7
128€256€8
256€512€9
512€1024€10
1024€2048€11
2048€4096€12
4096€8192€13
8192€16.328€14
16.328€32.768€15
32.768€65.536€16
65.536€131.072€17
131.072€262.144€18
262.144€524.288€19
524.288€1.048.576€20
Quante volte devi raddoppiare i tuoi investimenti per raggiungere 1.000.000€

Ovviamente guadagni del genere sono difficili da ottenere anche una volta sola, ma se hai già molti fondi a disposizione (e una propensione per il gioco d’azzardo…) potresti considerare questo approccio.

Partendo da 1000€, ti basterebbe raddoppiare i tuoi fondi 10 volte per diventare milionario.

Ma ricorda che ogni tipo di investimento può comportare la pedita del tuo capitale, e diversificare il tuo portafoglio d’investimenti è sempre l’opzione migliore per raggiungere i tuoi obiettivi finanziari.


Se non vuoi o non puoi investire i tuoi soldi per raggiungere il tuo obiettivo di un milione di euro, ci sono altre due strategie che potresti provare.

Entrambe si basano sul fatto di creare una fonte di reddito alternativa o aggiuntiva al tuo lavoro principale, sfruttando le tue passioni, competenze e idee innovative.

Startups

La prima strategia consiste nell’avviare un’impresa di successo e poi venderla.

Questo può essere un modo molto veloce per diventare milionario, se riesci a creare un prodotto o servizio innovativo e remunerativo, che attiri l’interesse di una grande azienda o del mercato azionario.

Tuttavia, questa strategia richiede molto tempo, impegno, risorse e competenze, e comporta anche dei rischi elevati, poiché la maggior parte delle imprese fallisce entro i primi anni di vita.

Se riesci a creare un business di successo, il compenso può essere altissimo, anche di diversi milioni.

La vendita di attività imprenditoriali è infatti il metodo menzionato più spesso da chi ha raggiunto lo status di Fat FIRE, che permette di vivere di rendita con uno stile di vita elevato.

La seconda strategia consiste nell’avere dei side hustle, cioè dei lavori aggiuntivi o degli hobby remunerativi, che ti permettono di aumentare i tuoi introiti.

Questo può essere un modo più sicuro e divertente per diventare milionario, se riesci a trasformare le tue passioni o competenze in fonti di reddito semi-passivo o addirittura a tempo pieno.

Questa strategia richiede meno risorse e competenze, ma richiede comunque costanza, dedizione e creatività, poiché devi offrire un valore aggiunto ai tuoi potenziali clienti o seguaci.

La creazione di contenuti su youtube, podcast, social media può essere particolarmente remunerativa al giorno d’oggi, ma vi sono un’infinità di side hustle da provare che richiedono un’investimento di tempo iniziale ma possono aiutarti a diventare milionario senza rischiare di perdere capitale.

Entrambe queste strategie possono aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo di diventare milionario senza investire, ma richiedono anche di avere una mentalità imprenditoriale, di essere disposti a imparare e a sperimentare, e di essere motivati e determinati. 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *